Perchè “I Tesori del Cilento”? Per omaggiare questa terra bellissima, selvaggia, a volte aspra, contraddittoria, ancora fortemente legata alle sue tradizioni, dove la modernità fa capolino sopratutto nelle ‘marine’ (i paesi costieri) e sopratutto nel periodo estivo, quando la popolazione decuplica!

Eppure anche ad agosto è possibile trovare calette deserte, perchè i turisti preferiscono la comodità della sabbia, bar vicino, sdraio e ombrelloni a disposizione! Chi ha voglia di scarpinare per tre chilometri sugli scogli appuntiti con borsa strapiena al seguito? Chi si perde spettacoli come questi:

Ma il Cilento è un territorio così vasto e vario che partendo dal mare, in soli 40 chilometri, si passa alla collina e alla montagna!

E, naturalmente,  fiumi, foreste, grotte, monti brulli e monti lussureggianti:

Il Cilento è la mia fonte di ispirazione e il mio fornitore di materie prime naturali che, con fantasia, rispetto e dedizione diventano i miei tesori del Cilento!

E poi il Cilento non è solo mare e, soprattutto, il Cilento non è solo d’estate!

Questa è una panoramica parziale, assolutamente non esaustiva, di tutto quello che è la mia terra, il Cilento!

Condividi sui tuoi social preferiti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *